Raymond ghjoca un rolu di primura in l'epupea spagnola nantu à l'assediu di Baler

Raymond Bagatsing cum'è Comandante Luna

Ùn vi maravigliate se vedete una faccia cunnisciuta in unu di i film spagnoli prisentati in u Pelicula di questu annu: Festival di u Film Spagnolu in Manila.



L'attore filippinu Raymond Bagatsing ghjoca un rollu fundamentale in u 1898 di Salvador Calvo, l'ultimi di Filippine, chì hà servutu cum'è u film d'apertura di u film spagnolu fest, in corsu à i Cinturi Greenbelt in Makati finu à u 15 d'ottobre.

Carlos Madrid, direttore di l'organizatore di a festa Instituto Cervantes, hà dettu à l'Inquirer chì Bagatsing è l'attrice filippina basata in Madrid Alexandra Masangkay si sò unite à u cast spagnolu è l'equipaggiu durante u filmu di u filmu acclamatu in Isole Canarie è Guinea Equatoriale, chì hà sustituitu cum'è turn-of- u seculu Baler, Filippine.

Aghju veramente piaciutu di travaglià cun Salvador, Bagatsing hà dettu à l'Inquirer. Era assai detallatu quandu si trattava di u mo ritrattu di u Comandante Luna. U mo primu ghjornu di riprese, avemu giratu parechje prese, per perfezziunà u mo accentu spagnolu, a pronuncia è altre sfumature. Kylie Padilla si trasferì in una nova casa cù i figlioli dopu avè spartutu cù Aljur Abrenica Jaya s'addia di PH, vola oghje in i Stati Uniti per 'principià un novu viaghju' GUARDA: Gerald Anderson parte in navigazione cù a famiglia di Julia Barretto in Subic



Collaboratori

U secondu ghjornu, e cose sò diventate più faciule per u duo. Credu, avemu avutu a sensazione di l'altri cum'è collaboratori. Era assai specificu cum'è direttore, ciò chì aghju apprezzatu. Ma, era gentile in a cumunicazione di e so istruzzioni.

Bagatsing spera di piglià u filmu durante a so corsa à a festa.



Aghju lettu tutta a scrittura, quantunque. Aghju vistu ancu e bone critiche. Sì ùn mi sbagliu, '1898' hè statu cunsideratu cum'è l'entrata di a Spagna in a categuria di megliu film di lingua straniera di l'Oscars.

U filmu di Calvo hè statu numinatu in nove categurie à i Premii Goya (Oscar di Spagna) è hà vintu per u megliu cuncepimentu di custumi. D'appressu à Madrid, u filmu di Calvo, chì hè statu un successu tamantu, l'hà guasgi fattu, ma u vincitore di Berlinu di Carla Simon Estate 1993 riprisenterà a Spagna à l'Oscars.

Bagatsing pensa chì hè vitale per i Filippini di vede u filmu, chì rivisita un puntu di svolta in a storia di u nostru paese - specificamente, a rivoluzione filippina per l'indipendenza da a Spagna.

I dui lati di a storia

rico j puno causa di morte

U filmu riprisenta l'assediu di Baler da u puntu di vista di i suldati spagnoli, spiega Bagatsing. Mostra e difficultà è i cunflitti interni di i Spagnoli. Hè sempre bè di sente i dui lati di ogni storia.

U filmu cronaca l'assediu di Baler, quandu un distaccamentu spagnolu scurdatu hà pigliatu a chjesa di una piccula cità è hè statu circundatu da insurgenti filippini per 337 ghjorni di nervi.

In u script, u ​​persunagiu principale di u filmu, Teniente Martin Cerezo (interpretatu da l'attore spagnolu premiatu Luis Tosar), si rende à u Comandante Luna di Bagatsing.

Ghjocu un capu ribellu un pocu misticu, cum'è Che Guevara. Hè cusì chì Salvador mi hà vulsutu ritrattà u Comandante Luna, hà ricurdatu Bagatsing. Sò cuntentu chì u filmu hà guadagnatu ricunniscenze in Spagna.