Pagamentu per vista di prezzu rigidu per Pacquiao vs Broner

Se avete intenzione di guardà l'eventu principale di Showtime trà Manny Pacquiao è Adrien Broner da Las Vegas in diretta nantu à a televisione via cavo locale, pagherete P949 per u piacè.

U prezzu ùn hè micca un affare per a lotta di u 20 di ghjennaghju, ora Filippina, ma cunsiderate què:



I fan di i Stati Uniti stanu schernendu i soldi per vede Pacquiao (60-7-2 39 KOs) luttà quì per a prima volta dapoi u 2016 quandu hà scunfittu Jessie Vargas in pay-per-view ancu in Vegas per difende a so WBA secondaria titulu mundiale di pesu welter contr'à Broner (33-3-1, 24 KOs).



Per u record, Keith Thurman hè u veru titulu di pesu welter di a WBA. Djokovic trionfa in Wimbledon per assicurà a 20a grande vittoria record Nigeria stupisce Team USA in mostra olimpica Antetokoumpo, Bucks trimanu u capu di Suns in Finale NBA

L'ultimi dui cumbattimenti di Pacquiao sò stati nantu à ESPN è in ESPN + app per 9,95 $ a pop, cusì parechji cunsideranu chì l'abbonamentu PPV di 74,99 $ à Pacquiao-Broner hè un pocu forte.



Stu prezzu currisponde à quellu di Deontay Wilder versus Tyson Fury u mese scorsu. Quellu avvenimentu hà superatu e previsioni di prulungazione è hà superatu intornu à 325.000 compra.

Quandu Pacquiao hà luttatu contr'à Vargas dui anni fà, a lotta hà fattu 300.000 acquisti. Sarebbe interessante di vede cume l'icona di l'anellu filippinu di 40 anni attirerà i pugni di boxe sta volta. U so tiff cun Bronder à MGM Grand Garden Arena hè in a stessa notte cum'è Henry Cejudo versus T.J. Dillashaw nantu à UFC in New York.

Cù appena duie settimane per a lotta, Pacquiao hà dettu ch'ellu vole solu sparte una bona vita fora di u ring cù Broner, chì hà sempre avutu à risolve i prublemi legali prima è dopu u so scontru.



Per fà nasce una rinascita pugilale in u paese, l'Organizazione Glubale di Boxe (GBO), basata in Los Angeles, hà da lancià una Caravana di Boxe Asia Pacificu qualchì volta d'aprile in Davao City.

U bracciu operativu di u GBO, Red Boxing International guidatu da l'affari filippinu Rey Cacoi Rodis II, anzianu assistente di a legenda hollywoodiana Al Pacino, prumove è mette in scena lotte in a regione cù u scopu di pruduce una nova cultura di cumbattenti filippini in a muffa di Pacquiao , Nonito Donaire Jr., Donnie Nietes è altri.

L'anzianu cronistu di i sporti Fred Lumba, presidente di GBO, riferisce chì l'urganizazione hà ancu scopu di fà rinvivisce l'attività muribonda di e prumuzioni di pugilatu in u paese toccendu à i ghjovani prumutori filippini chì meritanu di ottene una parte prufittuosa da a so impresa.

Per ghjunghje questu, GBO è Boxe Rossu cercanu partenarii prugressivi, cumpresu i Ghjochi è Amusement Board, secondu Lumba.