Negros Or. merre nantu à a lista di e droghe di Duterte: U mo zitellu hà smessu d'andà à a scola

U sindaco di Basay, Beda Cañamaque, di Negros Oriental, si sottumette à un test di droga è à un'inchiesta da a Polizia Orientale di Negros dopu chì u presidente Duterte u chjamessi unu di l'ufficiali lucali presumibilmente coddling di trafficanti di droga. (SCREENSHOT DI UNA FOTO DI FACEBOOK CARICATA DA HUKAD, Hulagway è Kasikas sa Dumaguete - www.dumaguenews.com)

U sindaco di Basay, Beda Cañamaque, di Negros Oriental, si sottumette à un test di droga è à un'inchiesta da a Polizia Orientale di Negros dopu chì u presidente Duterte u chjamessi unu di l'ufficiali lucali presumibilmente coddling di trafficanti di droga. (SCREENSHOT DI UNA FOTO DI FACEBOOK CARICATA DA HUKAD, Hulagway è Kasikas sa Dumaguete - www.dumaguenews.com)

DUMAGUETE CITY, Negros Oriental - U merre di a cità addurmintata di Basay, a cità più meridiunale di Negros Oriental, hà nigatu l'accuse chì u presidente Duterte l'avia marcatu cum'è un coddler di droga.



U sindaco Beda Cañamaque di Basay hà dettu chì dopu avè intesu parlà di l'annunziidumenica, ellu è u so avucatu anu guidatu più di 120 chilometri lunedì matina versu a sede di a pulizza in a cità di Sibulan, Negros Oriental per sottumette si à un'inchiesta. Hà ricunnisciutu chì a so famiglia hè stata culpita duramente da l'allegazioni è chì unu di i so figlioli hà rifiutatu di presentassi à a scola per via di umiliazione.



Mi sò uffertu voluntariamente per un test di droga in a sede di a pulizza, chì mustrava chì eru negativu [di tracce di droga], hà dettu Cañamaque. Ellu disse chì vulia dimustralli chì era pulitu è ​​ùn pudia micca esse un prutettore di droga.

Ellu hà dettu ch'ellu hà ancu presentatu un affidavit à l'Uffiziu Provinciale di Polizia Negros Oriental per cancellà u so nome è per nigà tutte l'allegazioni chì sò un prutettore di droga.



Pregu chì u prucessu degnu mi sia datu perchè ùn sò micca quellu tipu di persona, hà dettu Cañamaque, avà in u so secondu mandatu cum'è merre di Basay, una cumuna di quarta classa.

Nanzu d'esse merre, Cañamaque hè statu capu di pulizza per ottu anni à partesi da u 1984. Dopu hà sceltu di diventà guardianu municipale à u Bureau di Gestione di e Prigioni è di Penulugia.

Sò cuntentu di u presidente Digong (Rodrigo Duterte) per a so dedicazione è a so direzzione per piantà a droga illegale; U presidente Digong hè u mo idolu. Ma forse hà ricevutu intelligenza chì ùn era micca validata currettamente, hà dettu Cañamaque.



Hà suspettatu chì a pulitica era daretu à a so inclusione in a lista.

Pensu chì u contra partido vole solu arruvinà a mo carriera pulitica è a mo famiglia, aghjunse.

Cañamaque hà dettu chì hè statu cusì ingiustu chì ancu u so zitellu in Dumaguete hà rifiutatu d'andà à a scola per via di umiliazione.

Ellu disse chì hà dumandatu una nova investigazione di l'infurmazioni contru à ellu.

Sò sicuru chì 1,000 per centu sò sbagliati quandu mi implicanu quì perchè sò cusì contr'à [a proliferazione di] droghe illegali in Basay.

Ellu disse chì hà ancu avvistatu i spinghji di a cità vicina di Sta. Catalina è Bayawan City ùn vendenu micca droghe in a so cità di Basay.

U merre hà dettu chì u so destinu hè statu piazzatu in manu à u capu sup. Conrado Capa, direttore di polizia di a Regione di l'Isula di Negros.

Aspittaraghju più luntanu perchè in realtà, ùn ci sò micca accuse contr'à mè, allora ùn aghju ancu nunda da risponde, hà dettu.

In un raportu da l'Uffiziu Pruvinciale di u PNP Negros Oriental, a cità di Basay hà registratu 63 utilizatori è sei spinghjitori chì si sò renduti volontariamente in lugliu, in linea cù Oplan Tokhang, a campagna casa-casa di flicchi per cunvince i suspettati consumatori di droga è u ritornu à a piega di a legge hè sottumessu à a riabilitazione. SFM